Tel: 045 6336545 - Fax: 045 4854374

Silver40-011 copia

La moderna medicina occidentale riconosce che l’argento è l’agente antimicrobico più efficace.
Agli inizi del ventesimo secolo era considerato in effetti il principale antibiotico: era infatti applicato in lamine sottili per medicare ferite.
Da circa una decina d’anni la fibra d’argento, ottenuta da uno strato di puro argento unito ad una fibra tessile, viene utilizzata nel settore industriale ed in campo medico.
Recentemente è stata lanciata anche sul mercato dei prodotti di largo consumo per rispondere a chi richiede un rimedio sicuro ed efficace contro la formazione di microbi.
Tra tutti gli elementi l’argento è quello dotato dei più alti valori di conduttività elettrica. Questa caratteristica consente di dissipare all’istante le fastidiose cariche elettrostatiche.
Regolarizza la temperatura del corporea grazie al potere irrigante (che consiste nel conservare il calore generato dal corpo umano) e riflettente (distribuzione uniforme dello stesso calore umano verso l’esterno).
La fibra d’argento viene legata ad un polimero in maniera irreversibile in modo da diventare fisicamente un tutt’uno con la fibra, questo garantisce la durata nel tempo della sua funzione antimicrobica. Tale funzione resiste in maniera permanente a numerosi lavaggi.
Gli ioni argento reagiscono e si legano con gli enzimi della cellula del microbo, inibiscono l’attività degli enzimi e la moltiplicazione dei microbi stessi in modo da estinguerli.
È provato che la fibra d’argento presenta forti proprietà anti-odorifiche.

COMPOSIZIONE:
80% Poliestere
20% Viscosa

Loghi Copriguanciali 60