"Una firma distinguibile: un filo nella cruna di un ago."

Il Materassaio

Nome e logo dell’azienda sono ereditate da Enrico, nel 1992, come una naturale evoluzione delle cose, un passo successivo certo, ineluttabile, perché Enrico è cresciuto nell’azienda di papà, solo che la curva del filo su quella latta non era ancora perfetta, e allora lo stesso Enrico l’ha recuperata, l’ha reinterpreta, regalandole nuova verve; la scritta così come la realtà aziendale. Quella scritta è diventata logo, un movimento elegante e sinuoso il cui breve tragitto raggiunge l’apice, come nel matrimonio più riuscito – l’unione ago&filo – infilandosi nella sottile cruna.

slide materassi

Lo ricorda bene Enrico, il padre Aldo, chino sulla grande tavola di lavoro protagonista di foto ed immagini, inciso passato monocromo di memoria fulgida mentre a mano chiude il corpo del materasso di crine, con pazienza ed accorta dedizione congiunge lembo dopo lembo.

Partito come garzone di bottega nel 1946, il sig. Aldo apprende, giorno dopo giorno, l’arte del ‘Materasar’, così com’era chiamato, così com’era conosciuto tra i clienti e gli amici; fa propria l’arte dei primi pagliericci, giacigli di paglia, poi i materassi di crine; un uomo dal carattere forte, il sig. Aldo, una persona di polso che ha sempre lavorato.

Enrico rammenta ancora quella latta su cui il padre aveva tracciato il primo vagito di ciò che sarebbe divenuto in futuro, e che sembrava essere semplicemente l’insegna esterna del negozio, una scritta distingua con la curva approssimativa, oggi come allora, per tanti:

Passato e futuro. Tradizione e modernità.

Cosa si proponeva ieri il Materassaio e cosa propone oggi

1946. Aldo Corghi, El Materasar – il Materassaio – si sposta tra Veneto e Lombardia in bicicletta e raggiunge i clienti per rifar loro i materassi di lana.
Molti anni dopo, il figlio di Aldo, Enrico – oggi titolare dell’azienda – decide di aggiungere, ai tradizionali materassi in lana, la produzione artigianale dei materassi a molle, riutilizzando su richiesta del cliente la sua lana, con la ferma intenzione di soddisfare la clientela, offrendo con puntualità una lavorazione accorta, accurata e personalizzata, capace anche di buoni e utili consigli, assistenza e competenza, perché è fondamentale dormire bene, scaricare stress e stanchezza accumulate durante il giorno con tutti i benefici che ne conseguono, perché è importante scegliere un materasso progettato considerando di soddisfare appieno il cliente con un prodotto di assoluta qualità, un prodotto valido, con tutte le caratteristiche atte a permettere un regolare e continuativo riposo e naturalmente un risveglio con il sorriso, da condividere poi con le persone care: un benessere che permane, da portare con sé nell’ambiente lavorativo, in società.
Non a caso Il Materassaio è in grado di proporre e realizzare per ciascun cliente, anche il più esigente, qualunque tipo di materasso, divulgando una cultura spesso dimenticata e che istruisce il cliente indirizzandolo verso la scelta del prodotto più idoneo, il materasso ideale, ‘su misura’, frutto del progresso svolto in campo, anno dopo anno, per concedergli la possibilità di dormire in modo corretto e così assicurare comfort ‘personalizzati’.
La tradizione si accorda con il moderno: si passa dalla lana al memory, dal lattice allo schiumato, sino alle combinazioni di materiali efficaci e all’avanguardia. Inoltre l’azienda dispone di un’ampia gamma di tessuti: la scelta è vasta e alcune trame sono così belle che Vi spiacerà coprirle con un lenzuolo! Infine, ma non per ultimo, all’interno del laboratorio del Materassaio si potrà scegliere tra reti, cuscini, coprirete, coprimaterasso, cerate, collarini, cuscini da viaggio, e l’ultima tra le novità: le lenzuola, anche su misura! Le consegne sono rapide, l’offerta precisa ed accurata,i prezzi concorrenziali!
Sono trascorsi anni, ma il proposito di Il Materassaio è rimasto integro: fare bene il lavoro, sempre. E così l’azienda prosegue il suo intento, tesa verso la sua missione: permettere a tutti un buon sonno.

L’Azienda, il laboratorio e…un’esposizione permanente in ricordo

Questa realtà sita in Pizzoletta di Villafranca, piccola frazione, si occupa di offrire con puntualità e rigore un’ampia scelta di materassi, reti e tutti quei complementi per migliorare il sonno di tutti noi, grazie al lavoro dei due titolari ‘factotum’ e di una decina di persone qualificate e professionali la cui massima, competenza a parte, è cortesia e soluzioni immediate. Stanno progettando una nuova esposizione, uno spazio predisposto di circa 150 mq dove saranno raccolti anche gli attrezzi ed i macchinari ‘rudimentali’ un tempo utilizzati dal sig. Aldo: un piccolo e prezioso museo nel cuore di un’azienda che guarda al futuro e all’innovazione, ma senza rinnegare il forte sostegno del passato.
Attualmente Il Materassaio del sig. Enrico, che ha fatto e che fa tutt’oggi della massima qualità dei processi produttivi fondamentale ed irrinunciabile virtù, si suddivide in un primo piano di circa 150 mq, sede dell’efficiente laboratorio, fulcro di progetti e sviluppo, dove il tessuto viene tagliato e cucito e dove si attua la bordatura dei materassi. Più amplio, invece, l’interrato utilizzato sia per la cardatura ed il rifacimento dei materassi di lana con accluso il deposito di materie prime rigorosamente selezionate, sia per la trapuntatura e l’imballaggio. Adiacente al laboratorio, il magazzino di 400 mq.
La produzione di questa azienda è garantita dall’attento controllo in ogni fase del ciclo produttivo e dall’egregia realizzazione, nata dal giusto equilibrio tra una serie di fattori discordanti tra loro ed allo stesso tempo così accordanti: tradizione e innovazione, tecnologia e manifattura artigianale appartenente all’identità culturale della famiglia Corghi; ogni prodotto che esce da Il Materassaio è reso unico dal sunto di tutto questo.

Mission aziendale

Puntare a migliorare il riposo di ognuno di voi, questa è la nostra filosofia! Ci siamo prefissati questo obbiettivo fin dal primo momento, già nel 1946, quando il Sig. Corghi girava di casa in casa e preparava con cura il materasso per i suoi clienti; c’era quindi questa attenzione verso il bisogno di personalizzare il riposo. Oggi l’azienda si è trasformata, e l’Ufficio di Ricerca&Sviluppo cura con attenzione i prodotti attraverso la ricerca delle materie prime, segue la direzione della sostenibilità e dell’efficienza tecnologica applicate alla ricerca di soluzioni performanti. Manteniamo poi quest’anima artigianale che ci porta a realizzare prodotti unici, con la consapevolezza di lavorare al miglioramento della qualità della vita. Nella nostra azienda si trova tutta l’artigianalità del Made in Italy che nel mondo ci caratterizza e che significa anche attenzione al dettaglio e prodotti di qualità, accompagnati da ricerca e innovazione. Tutti i nostri prodotti sono progettati e realizzati in Italia con lo stesso entusiasmo, la stessa cura dal 1946.

VUOI DORMIRE BENE? SEGUI QUESTE REGOLE

 

Oggi la qualità della nostra vita è scandita innanzitutto da un buon riposo. Non passa giorno, infatti, in cui la scienza non dimostri quanto un buon sonno faccia bene alla salute. Riposare correttamente ci permette di affrontare la giornata con serenità ma, per favorire il sonno e la rigenerazione del corpo e della mente, si deve partire innanzitutto dalla scelta di un adeguato e personalizzato Sistema Letto. Confortevole e accogliente per favorire il sonno, ma igienico ed ergonomico per prendersi cura della colonna vertebrale: così deve essere il letto ideale. Per consentire la rigenerazione delle energie consumate durante il giorno, noi abbiamo la necessità di riposare per circa un terzo della giornata. Sono diversi i fattori che insieme devono trovare un certo equilibrio se vogliamo che il nostro riposo rinvigorisca corpo e mente:

1. Con una postura ben sostenuta e bilanciata si otterrà il giusto rilassamento ed un miglioramento della circolazione sanguigna. Il materasso, adattandosi alla corporatura indipendentemente dal peso e dall’altezza, deve essere in grado di esercitare un lieve allungamento del corpo e della spina dorsale per permettere ai dischi vertebrali di rigenerarsi dopo lo schiacciamento subito durante la giornata. Il materasso, inoltre, non deve essere né troppo morbido né troppo rigido per non creare tensioni muscolari, disturbi della circolazione sanguigna o irritazioni della nervatura;
2. La termoregolazione è quel processo che permette di creare un clima accogliente e protettivo rispettando la funzione di traspirazione della nostra pelle: il rivestimento del materasso va incontro proprio a questo tipo di esigenze;
3. Le condizioni ambientali influiscono non poco sulla qualità del sonno. È pertanto basilare prendersi cura del luogo nel quale ci corichiamo, creando un ambiente buio, silenzioso, con una temperatura compresa tra i 17° C ed i 21° C: un habitat dove è assicurato non solo un ricambio d’aria fresca, ma dove sono banditi i colori aggressivi e l’elettrosmog, cioè l’inquinamento elettromagnetico dovuto a computer, radio e tv;
4. Fare un bagno rilassante prima di coricarsi, dopo aver avuto cura di prepararsi per affrontare il giorno seguente, è un’azione semplice ma che serve ad allontanare preoccupazioni e pensieri negativi, e pone le basi per un rilassamento psico-fisico generale;
5. Caffè, alcool, fumo peggiorano la qualità del sonno o lo rendono difficile. Anche l’attività sportiva, subito prima di coricarsi, è dannosa, poiché vengono attivati meccanismi che allontanano il corpo dalla condizione di riposo; Scegliere un nostro prodotto significa rispettare se stessi e volersi bene. Chi dorme deve sentirsi bene a letto. Un buon Sistema Letto è un investimento importante per assicurarsi un alto grado di benessere.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart