Cachemire

Tale filato, il cui valore è secondo solamente all’ancor più sottile lana di vigogna, è di una qualità unica e d’inestimabile pregio grazie alle sue caratteristiche di estrema morbidezza, leggerezza e alla straordinaria capacità di proteggere allo stesso modo dal freddo e dal caldo.
Queste caratteristiche innate del cachemere derivano dalla struttura stessa del filato. Esso è, infatti, il sottovello fioccoso, fine e soffice che la capra produce dalla metà dell’estate fino alla fine dell’inverno a livello dell’addome. Il diametro del singolo filato è straordinariamente sottile, non superando i 18 micron, decisamente inferiore a quello della pur pregiata lana Merinos che non scende sotto i 24 micron di diametro. Il potere isolante del cachemere può, inoltre, essere dieci volte maggiore rispetto a quello della comune lana.

COMPOSIZIONE
80% Poliestere
15% Cotone
5% Cachemire

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart